martedì 10 novembre 2009

KICK OFF 2 CV v1.03

KICK OFF 2 è stato uno dei più importanti successi videoludici per Amiga, appassionando un'intera generazione di videogiocatori compreso il sottoscritto.



Forse è anche l'unico gioco che a distanza quasi di vent'anni ancora viene aggiornato! Questo grazie ad un gruppo di pazzi e geniali appassionati che ogni anno in occasione del mondiale rilasciano una versione nuova che producono partendo dal reverse-engineering della versione originale, supportati dal grafico originale dei tempi: Steve Screech e con la benedizione adirittura di Dino Dini, il programmatore originale!




Le novità introdotte rispetto alle versioni precedenti sono prettamente grafiche e riguardano i mondiali di quest'anno che si terranno a Voitsberg, in Austria. Un'altra novità è l'aggiunta di un campo di gioco assurdo chiamato "game of shame" che si ottiene selezionando il campo "soggy", questo nuovo campo è stato disegnato da un'italiano :)





Ma le modifiche alle versioni precedenti non sono state solo grafiche, infatti nel tempo il gioco si e' arricchito di ben QUATTRO pagine di opzioni e bugfix extra come i muri sulle linee che fanno rimbalzare la palla, la disabilitazione delle scivolate automatiche, il fuori gioco, l'aftertouch amplificato e molte altre.



Bene, è giunto il momento di scaricare l'.ADF e di rispolverare i vostri vecchi joystick! ;)




DOWNLOAD KO2CV - 1.03


Fonte: www.kickoff2.it

domenica 8 novembre 2009

Il passato incontra il futuro


Raggiunto un altro grande traguardo sono riuscito a far partire amisys su aros attraverso il programma amibridge. Al piu' presto rilascero' una guida su questo sito .

lunedì 19 ottobre 2009

Funzione utile

Ho notato che scaricando l'ultima versione di winuae, precisamente la versione 1.61, cè la funzione adatta hd amiga. Questa funzione la conoscevo già nelle vecchie versione, la utilizzavo principalmente per recuperare i dati dal mio vecchio hd ide amiga. Adesso con la nuova versione hanno aggiunto il supporto al riconoscimento delle schede di memoria formattate in amiga, questo mi risulta molto utile per interfacciare amiga con il pc per preparare al meglio il mio nuovo sistema.

domenica 18 ottobre 2009

Installato Amiga Internet Pack

video
Finalmente dopo vari tentativi sono riuscito ad installare il pacchetto Amiga internet pack, il sistema operativo funziona alla grande bootta in pochi secondi :O il video ne e la dimostrazione. Adesso mi manca solo di configuarare il wifi e travasare qualche dato dal vecchio hd nel mio nuovo sistema.

lunedì 12 ottobre 2009

Arrivato primo pezzo :)


Arrivato dalla Polonia il primo componente per completare il mio sistema amiga, si tratta della scheda PCMCIA wifi, adesso sono in attesa dalla germania dell'adattatore per le schede SD.

sabato 10 ottobre 2009

AMIGA INTERNET PACK BETA PUBBLICA

Finalmente abbiamo reso pubblica la beta 0.5 di AIP (Amiga Internet Pack)
Purtroppo non è esente da bug (tHTTPd non ne vuole sapere di partire, nella mia config invece parte...).

Requisiti minimi:
2mb chip
4mb fast
68020+

Requisiti consigliati:
2mb chip
>=16mb fast
68030+
IndivisionAGA/CGX

Attendiamo vostro riscontro.

N.B. AIP è concepito per funzionare su Amiga REALI e non su emulatori o surrogati.
Contattateci SOLO se avete problemi o idee su macchine REALI

P.s. Voglio precisare che esiste una bellissima intro creata da Koney che putroppo in questa fase, non è stata inserita per via di una maledetta incompatibilità con MagicWB... rimedieremo nelle prossime release.


AIP 111009 rev0.5
http://dl.getdropbox.com/u/2434158/AIP_111009_v05.lha

Mirror altrnativo
http://www.megaupload.com/?d=BMM9L4Y0


Fabbroz75&Koney

venerdì 9 ottobre 2009

Il RUNBACK...questo sconosciuto!

Avendo scoperto che il comando in questione non è conosciuto da tutti come ho sempre pensato ho deciso di scrivere due righe per parlarne.

Il RUNBACK è un comando analogo al RUN di AmigaDOS ma con la differenza che mentre il primo lancia un'applicazione/comando e poi lascia la Shell libera per altri comandi questo la rilascia completamente dando adirittura la possibilità di chiuderla del tutto.

Dall'archivio su Aminet:

" A very compact version of the popular utility for starting a CLI process in the background, without preventing the CLI window from closing. "

Contestualmente al comando/applicazione si possono specificare stack, priority ed un delay per permettere ad eventuali altri comandi lanciati prima di finire il loro processing.

Ecco il RUNBACK che lascia libera la SHELL dopo aver lanciato un'applicazione

Torna molto utile in fase di scripting ed è di vitale importanza nella gestione di una BBS per lanciare liberamente mailer, tosser e dialer da script.
Con esso possiamo anche lanciare delle applicazioni dalla startup-sequence senza impedire all'ENDCLI di mandarci correttamente nel Workbench. Per esempio inserendo nella startup un semplice:

runback multiview work:bootsplash.iff

si carica un'immagine al boot mentre la startup-sequence sta ancora macinando e questa resta li anche dopo che il workbench si è caricato in background.

Qua vediamo come il RUN normale non permetta di chiudere la Shell senza aver prima chiuso l'ultima applicazione lanciata

Tenetelo nella vostra C:, non potrete più farne a meno!

Il comando RUNBACK si trova su Aminet

Vi sono anche delle alternative ma l'originale è in assoluto il più compatto di tutti. Se qualcuno le ha provate sarei contento di sentire delle impressioni e commenti.

martedì 6 ottobre 2009

Errata corrige


Nel mio post precedente Sysinfo risultava che il mio sistema avesse la MMU disabilata, invece usando ShowConfig del workbench risulta presente :)

lunedì 5 ottobre 2009

Filesystem Amiga su Linux

Forse non tutti sanno che Linux ha compilato nel kernel il filesystem Amiga DI DEFAULT! Ecco anche perché Ubuntu è stata la mia scelta per il PC di supporto :)

Vediamo come fare per montare una Compact Flash con quattro partizioni formattata Amiga inserita nel lettore di card.

Da terminale lanciamo:
sudo mount -t affs -o setuid=1000 /dev/sdc1 ~/AMIGA_DH0
Fatto! ora si aprirà sul desktop un'icona AMIGA_DH0 col contenuto del mio Workbench!



Cambiando il valore di sdc1 in scd2 andremo a montare la seconda partizione, e così via. Attenzione a dare anche un'altro nome al device montato, tipo AMIGA_DH1

Una volta montati possono essere usati come HD Amiga con EUAE, semplicemente assegnando il percorso in fase di configurazione.

Per smontare le partizioni basta dare un:
sudo umount  /dev/sdc1
Niente di più facile e ovvio!

Io mi sono fatto dei batch per il mounting di tutte e quattro le mie partizioni:
#!/bin/bash   
sudo mount -t affs -o setuid=1000 /dev/sdc1 ~/AMIGA_DH0
sudo mount -t affs -o setuid=1000 /dev/sdc2 ~/AMIGA_DH1
sudo mount -t affs -o setuid=1000 /dev/sdc3 ~/AMIGA_DH2
sudo mount -t affs -o setuid=1000 /dev/sdc4 ~/AMIGA_DH3

... e per l'unmount:
#!/bin/bash   
sudo umount /dev/sdc1
sudo umount /dev/sdc2
sudo umount /dev/sdc3
sudo umount /dev/sdc4
cosi' con un semplice ./mount-amiga.sh monto tutto in un'attimo!

Aggiornamento AmigaInternetPack



E' stato aggiornato il sistema con tHTTP+PHP al posto di Apache/PHP per alleggerire il sistema in termini di risorse e cpu.
Ho fatto uno scirpt per decidere se far partire OpusMagellanII o Workbench. (in fase di ulteriore sviluppo).

Dai che ci siamo quasi :)

EDIT: il cms uLITE FUNZIONA PERFETTAMNETE SOTTO AMIGA!

domenica 4 ottobre 2009

SYSINFO

Finalmente :)

Finalmente sono riuscito ad installare il wb sulla mia nuova scheda. Ho dovuto fare i salti mortali ,i miei dischetti del wb erano tutti rovinati, ma grazie al winuae installato su windows 2000 ho eseguito l'installazione direttamente da pc. Adesso il mio nuovo hd boota tranquillamente sul il 1200, adesso sono pronto per fare l'acquisto dell'adattatore ide per schede compact flash e la scheda pcmia wifi :)

venerdì 2 ottobre 2009

Dopo varie peripezie, sono riuscito a mettere il CDROM Slim nel 1200.
O meglio... sono riuscito a collegarlo assieme all CompactFlash.. adesso devo vedere COME inserirlo correttamente.

Attualmente il mio 1200 gestisce:
Typhoon 030 MKII + FPU + 64mb +SCSI
Indivision AGA
CDROM SLIM
CompactFlash - IDE
CompactFlash PCMCIA
PCMCIA WIFI 16Bit

Presto postero' foto complete del mio A1200 Pumped

lunedì 28 settembre 2009

Appassionato di Amiga fin dal suo esordio, non ho mai smesso di seguirla (se pur a rilento lo ammetto), anche dopo il declino di "Mamma" Commodore.
Amiga vive ancora, trasformata - ormai - in una sorta di mito e come tale, destinata a rimanere per sempre nella memoria di ognuno di noi e nella storia dell'informatica.

Detto questo, ho pensato di sviluppare per gli appassionati una distribuzione basata su OS3.0 e OS3.1 che permetta a chiunque, di connettersi online con il proprio Amiga. A patto, ovviamente, di possedere un Kickstart 3.0+ un 68020+ ed almeno 6mb di ram complessivi. Ciò non toglie che alcune funzioni di base possano funzionare anche con Amiga 1200 inespansi (o Amiga con 2mb di ram).

La distrbuzione Amiga Internet Pack, non è altro che un OS preconfigurato con tutto l'occorrente per navigare, essere produttivi e "compatibili" con altri sistemi... in serenità e senza dover impazzire con configurazioni/installazioni o ricerca di applicativi/librerie/driver.

In questa prima versione si trovano programmi come:
  • Ibrowse 2.4
  • SabreMSN
  • AWEB
  • AmigaGigf
  • AmiFTP
  • MiamiDX
  • DirectoryOpus
  • VNC
  • Apache/PHP
  • Driver Wifi/Ethernet
  • Driver Lettori CompactFlash PCMCIA
e molto altro ancora.

Ecco un video di presentazione della beta
http://www.youtube.com/watch?v=HyLeBENeDG0

Buona Visione... e...
Only Amiga Make It Possible

domenica 27 settembre 2009

Amiga Anywhere





Finalmente sono riuscito a provare il famoso sistema Amiga Anywhere di amiga inc. L'ho provato su un palmare Mio con installato windows mobile 6.0, il gioco provato è Invasion uno dei piu' famosi realizzato con questa tecnologia. Il gioco non è niente male risulta semplice e divertente, direi visto che è un clone del famoso gioco Deluxe Galaga. Non commento le scelte commerciali di ainc di quest'anni, ma adesso posso dire di aver provato quasi tutto quello che riguarda il mondo amiga :P

domenica 13 settembre 2009

Facciamo il punto della situazione

Allora!!! l'aros non sono riuscito ad installarlo nel hd da 40gb :( , quindi sono tornato a quello da 2gb e ho installato l'ultima versione. Tutto ok, per il momento l'unica soluzione e cancellare alcune parti non dispensabili che occupano troppa memoria....

Per quanta riguarda la tqm la scheda lho installata perfettemente e il kickstar parte tranquillamente, l'unica cosa che non capisco e l'hd non fa il boot. Per essere sicuro se la scheda funzionasse ho provato deluxe paint in modo che partisse da workbench, il programma vede traquillamente i 16mb, invece per verificare il processore ho provato via floppy il gioco breathless il gioco funziona alla grande con tutti i dettagli attivati al massimo :)

venerdì 11 settembre 2009

Il mostro è arrivato

Arrivata la scheda acceleratrice per il mio 1200 una tqm hardital 68030 50mhz coprocessore e 16mb


mercoledì 9 settembre 2009

Aros nuova installazione

In questi giorni ho sostituito il mio vecchio hd da 2gb con uno po' piu' capiente da 40gb. Una fatica installarlo su quello nuovo, ogni volta mi usciva il seguente errore:

Volume "AROS"(DH0: Ata.device, unit 0)

There was an error while accessing this volume:

Unknown error.

errorcode = -6
io_command = 49152
io_offset = 68626432
io_length = 7168
io_actual = 0

Alla fine pero' cè l'ho fatta installarlo in modalità safemode :). Al riavvio ho provato tutte le modalità l'unica che parte, oltre il safe mode, è il vesa best fit true color no dma floppy disabled, pero' come modalità è molto lenta :(. In questo momento ho chiesto aiuto al forum aros exec sperando in una soluzione....nei prossimi giorni spero in qualche novità. Incrociamo le dita.

sabato 29 agosto 2009

Inzio dell'avventura

Ciao a tutti mi presento sono AMITV :)

Ho creato questo blog, in collaborazione con fabbroz75, per raccogliere tutte le nostre esperienze amigose....

Si accettano altri collaboratori

Restate sintonizzati

;)